Vittime russe in Siria? Fa parte della guerra mediatica dell’Occidente contro la Russia

0
30

Le notizie dei media occidentali sulle presunte morti di cittadini russi durante i raid di Mosca in Siria non hanno riscontri e fanno parte della guerra mediatica in atto, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

“E’ un esempio di quello di cui parliamo. Durante la preparazione dei materiali la “Reuters” non ha persino chiamato il ministero degli Esteri per avere riscontri,” — ha detto la Zakharova durante un suo intervento a Mosca.

In precedenza, secondo l’agenzia “Reuters” riferendosi ad “una fonte governativa di alto livello”, 3 russi erano rimasti uccisi durante un bombardamento a Latakia.

loading...