Pyongyang minaccia USA e Corea del Sud di attacco nucleare preventivo

1

Questa reazione delle autorità della Corea del Nord è legata alle esercitazioni militari congiunte su larga scala “Resolve Key” e “Foal Eagle” di Washington e Seul nella penisola coreana.

La Corea del Nord ha minacciato un attacco nucleare preventivo contro gli Stati Uniti e la Corea del Sud in caso di rischi alla sicurezza nazionale a seguito delle esercitazioni congiunte su larga scala previste oggi in chiave anti-Pyongyang, si legge in un comunicato del Comitato di Difesa Nazionale nordcoreana.

“Verrà sferrato un attacco nucleare di giustizia in base alle decisioni del comando dell’Esercito Popolare della Corea”, — l’agenzia nordcoreana Kcna riporta il testo del comunicato della Comitato.

Gli Stati Uniti e la Corea del Sud inizieranno le esercitazioni militari su larga scala “Resolve Key” e “Foal Eagle”, che Pyongyang considera come un’azione aggressiva contro la Corea del Nord. Si prevede che durante le manovre gli Stati Uniti porteranno nella penisola coreana i bombardieri “B-2 Spirit” e “B-2 Northrop” ed altri tipi di armi strategiche. Nelle esercitazioni prenderanno parte più di 15mila militari americani e 300mila soldati sudcoreani.

Come notato dal Comitato di Difesa, le esercitazioni sono volte ad eliminare la leadership nordcoreana e al rovesciamento del sistema sociale esistente in accordo al piano operativo “OPLAN 5015”.

Da parte sua Pyongyang ha sviluppato un piano di risposta di difesa contro le minacce provenienti da Washington e Seul.

“Abbiamo un piano approvato dalla nostra leadership con operazioni militari e bombardamenti per la liberazione della Corea del Sud e contro il territorio degli Stati Uniti”, — si legge nel comunicato.

Sputnik

loading...

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.