background img

Perché il Vaticano ha rimosso 14 libri della Bibbia nel 1684?

2 mesi fa Pubblicato da
Il Vaticano, o la chiesa cattolica romana, ha una lunga storia di corruzione e inganno, a parte l’aver commesso letteralmente atti di vero e proprio genocidio diversi secoli fa, l’abuso sessuale di bambini in tempi più moderni , è certamente una delle organizzazioni più corrotte della storia.
Nel 1611 la Bibbia è stata tradotta dal latino in inglese. Allora la Bibbia conteneva un totale di 80 libri e gli ultimi 14 libri, che oggi sono stati esclusi, costituivano la fine del Vecchio Testamento e sono i seguenti:
1 Esdra
2 Esdra
Tobia
Juditta
Il resto di Ester
La Sapienza di Salomone
Ecclesiastico
Baruch con la lettera di Geremia
Le canzoni dei 3 figli Santi
La storia di Susana
Bel e il drago
La preghiera per Manasse
1 Maccabei
2 Maccabei
Nel 1684 tutti questi libri sono stati rimossi da tutte le versioni ad eccezione dell’edizione del 1611, che è stata la prima edizione tradotta in inglese.
In questa prima edizione il nome di Gesù è scritto IESUS e pronunciato Yahashua. Allora, perché tutti continuano a chiamarlo Gesù, quando la lettera J non è stata utilizzata in quel momento?
Uno di questi libri che è particolarmente interessante, è la “Sapienza di Salomone”. Per coloro che non sanno Salomone è uno dei personaggi più leggendari della Bibbia. Era il figlio di Davide ed è accusato di essere l’uomo più saggio che sia mai vissuto. Egli è dipinto in gran parte come una figura benevola. Ma ciò che si legge in questo libro vi farà mettere in discussione tutto quello che è stato detto di lui.
Sapienza di Salomone 2: 1-24
4 e il nostro nome sarà dimenticato nel tempo, e nessun uomo deve avere i nostri lavori in memoria, e la nostra vita passerà come la traccia di una nuvola, e deve essere dispersa come una nebbia, che è guidata via con i raggi del sole, fino a superare il suo calore
8 coroniamoci con boccioli di rose, prima di essere appassiti:
12 Perciò cerchiamo insidie per i giusti; perché non è il nostro turno, e lui è pulito in contrasto con le nostre azioni. Ci ha rinfacciato la nostra infrazione di legge, e indicato come nostra infamia la trasgressione della nostra educazione.
13 Ha la conoscenza dell’Altissimo, e chiamalo il figlio del Signore.
14 E ‘stato fatto per riprendere i nostri pensieri
17 Vediamo se le sue parole sono vere: e di farci provare ciò che accadrà alla fine a lui.
Questo solleva una serie di questioni importanti
Di chi parla Salomone quando dice “uccidere con una morte vergognosa”?
Perché il Vaticano ha rimosso questi 14 libri dalla Bibbia?
Perché Salomone è il male o così appare in questo libro?
Sembra che Salomone stava parlando di Gesù. Ma Gesù è nato circa 900 anni dopo la sua morte. Potrebbe aver profetizzato la venuta di Gesù? Prendiamo in considerazione il motivo per cui potrebbe essere:
Hanno ucciso il figlio con una morte vergognosa
Azioni o le mode del figlio erano diverse da tutti le altre
Egli sostiene di essere ed è il figlio dell’Altissimo
Era un uomo povero e giusto che apparirebbe a Salomone e altri come lui “falsi”.
Lui professa di aver la conoscenza dell’Altissimo
Poi riflettiamo su quello che Salomone ha da detto:
E ‘stato fatto per riprendere (critica) i nostri pensieri
Infatti, se è il solo uomo Figlio dell’Altissimo, saprà aiutarlo e liberarlo dalle mani dei suoi nemici.
E un’ultima cosa che vorrei sottolineare è quando dice Salomone:
Cerchiamo di opprimere il povero uomo giusto, non dobbiamo risparmiare le vedove, né pieta per gli antichi capelli grigi degli anziani
Questo sconvolge davvero tutto quello che pensavamo di sapere. Salomone realmente e veramente qui suona male. Egli è anche noto per essere l’uomo più saggio della storia.
Qualunque cosa sta realmente accadendo qui, dobbiamo certamente ampliare la ricerca.
Tratto da TheDayAfter
loading...

Comments to Perché il Vaticano ha rimosso 14 libri della Bibbia nel 1684?

  • land 110

    sono stati rimossi perché semplicemente sono parte di tradizioni o scritti che hanno chiaramente origine da persone che di inspirato avevano gran poco
    negli anni dopo la morte degli apostoli molti si misero a cambiare e dare proprie valutazioni storie
    o addirittura si dicevano depositari di libri nascosti in pratica falsi e scritti solo per il tornaconto personale di tirarsi dietro persone

    purtroppo ne hanno lasciati altri detti apocrifi

    nulla di cosi strano comunque
    sono andati perduti vari libri negli anni citati dalle scritture
    come il libro delle guerre di Dio ecc.

    la bibbia che abbiamo é sempre stata riconosciuta nei secoli
    e non si contraddice mai
    a differenza di questi libretti da quattro soldi

    • DerfelCadarn81

      La Bibbia, in sé, qualche contraddizione c’è l’ha. Ma la contraddizione più eclatante è con la religione cristiana!
      Non c’è niente degli “insegnamenti cristiani” che abbia riscontro nell’Antico Testamento! Ma anche nel Nuovo non è che sia tutto se è fiori………

      • land 110

        La Bibbia non contiene contraddizioni in alcun caso.
        Caso mai se la religione di turno desidera aggiungere dogmi ecco che ti si para davanti ciò che tu descrivi.

        L antico testamento fa da prova per il nuovo
        Portando avanti il PIANO DIVINO
        TAnto per intenderci le profezie di Daniele oggi si spiegano ed era detto anche per quanti anni non sarebbe stato dato di capirle.
        Se vai a cercare insegnamento da chi ha come interesse portare avanti i propri obbiettivi un normo dotato comprende che sono panzane.

        • DerfelCadarn81

          Il “piano divino”?
          Le “profezie di Daniele”? O.o
          Se dobbiamo guardare la Bibbia come testo di religione “ispirato da Dio” le contraddizioni non sono ad ogni pagina ma quasi ad ogni versetto!
          Se invece vediamo la Bibbia per quello che è, cioè un’accozzaglia di libri (scritti, riscritti, modificati, perduti, ritrovati, emendati, ecc…) come tanti gli uomini ne hanno scritti durante la storia, le contraddizioni potrebbero essere invece poche!
          La Bibbia così com’è oggi è stata “fissata” dai masoreti tra il VI e il IX secolo d.C. inserendoci i suoni vocalici! Fino ad allora, nei secoli, è stata continuamente cambiata a piacimento di chi deteneva il potere di farlo!
          E già questo ti fa capire che nessuno lo ha mai ritenuto un libro “sacro”, altrimenti non avrebbero osato modificare una sola lettera! Altro che aggiungere o togliere interi libri!!!
          Comunque, molte delle traduzioni moderne dall’ebraico masoretico sono FALSE! Anche la Bibbia che tu hai a casa ne ha molte! A cominciare dal termine “Dio” che in ebraico NON ESISTE!!!

          PS: le cosiddette “profezie di Daniele” non sono mai esistite!
          Non esiste NESSUNA profezia nella Bibbia! Sono tutte state scritte “post eventum”! Cioè a cose già avvenute!

          • land 110

            Da. come scrivi si capisce bene che non ne sai nulla

            Su una cosa ti do ragione : il potente di turno ha cercato di fare bello e cattivo tempo

            Esistono moltissime profezie
            Una su tutti :
            La conquista di babilonia da parte di Ciro il grande
            Con descrizione di ogni cosa che poi capitó

            Abbiamo anche un papiro molto più antico dell accadimento che fornisce la prova antecedente al fatto

            Sono sicuro che resteresti a bocca aperta anche per la spiegazione di Daniele

            Per ciò che riguarda i nomi e altre cose che non esistono hai in parte ragione ma L ebraico e L aramaico non possono essere tradotte parola per parola ma fortunatamente nei secoli ci furono ottimi copisti e traduttori

            É semplice tirare merda ma mettersi a studiare e comprovare come fanno e hanno fatto alla wescott e hort per esempio non é facile

            Potrei demolirti ogni cosa con una considerazione comprovata da studi e prove scientifiche e archeologiche

            Studia e impara

          • DerfelCadarn81

            Fammi capire!
            Cosa avrei scritto che “da come l’ho scritto” si capisce che “non ne so nulla”???
            E su cosa “non saprei nulla”???
            Per “sapere” dovrei accettare la versione teologica della Bibbia???
            NON C’E’ NULLA DI “TEOLOGICO” NELLA BIBBIA!!!
            Studia tu, ignorante!!!
            Per credere che la Bibbia contenga una qualsiasi profezia si deve aver studiato in seminario! O al catechismo!!!

            PS: per tua informazione nemmeno gli ebrei credono che Daniele sia stato un “profeta”!
            Loro stessi dicono che chi ha scritto il libro di Daniele era un mistificatore! Uno che ha cambiato una profezia che non si era avverata nei predetti 70 anni e li ha trasformati in 70 settimane di anni!!!
            Queste sono le “profezie” della Bibbia!!! ….oggi si chiamano “bufale”!

          • land 110

            L esempio di Ciro il grande é in Isaia

            E poi il seminario serve a diventare cattolico e a riuscire a spiegare in qualche modo i loro dogmi traballanti
            E gli ebrei che non accettano Daniele é perché non vogliono accettare il Cristo,
            É allora possibile per loro togliere pezzi di Bibbia come molti altri invece aggiungono.
            La teologia come la spiegano non vale nulla son d accordo

            Permettimi di dirti che ci sono fonti migliori ,oltre a i cattolici.
            É da ciò che scrivi che si deduce in più punti la tua mancanza di conoscenza :

            In anno di odio e profondo accanimento contro le sacre scritture se fosse stato semplice dimostrare che é una storiella fasulla L avrebbero già fatto.
            Primo fra tutti quei cosiddetti cristiani che ne proibirono L uso e ora nascondono anche il nome di Dio

            Cerca di farti un minimo di cultura o sparare a muzzo su ciò che non si conosce se non per sentito dire fa pena!

          • DerfelCadarn81

            Senti scimunito, qua quello penoso che spara le c4zz4te a muzzo sei tu!
            Non sai nemmeno di che cosa stai parlando!
            Intanto, per tua informazione, la Bibbia (intesa come Vecchio Testamento) contiene la storia di una famiglia appartenente agli ebrei! PUNTO!
            La religione cristiana se n’è indebitamente appropriata e ci ha inventato sopra un mucchio di balle!
            Quindi piantala con sta storia del “Cristo” che non incanti nessuno nemmeno a messa, tra qualche anno!!!
            La cultura te la devi fare tu, incapace ignorante!
            Non hai praticamente scritto una mazza nei tuoi commenti e vieni a dirmi ignorante a me!!! ….ma taci che è meglio!!!

          • DerfelCadarn81

            Hai perfino creduto che ciò che ho scritto deriva da fonti cattoliche!!!
            E vieni a dire a me di studiare e di farmi un “minimo di cultura”!
            Ma ti rendi conto???
            Quando poi tu mi citi Isaia come “fonte profetica”!
            IGNORANTE PATENTATO, non si sa nemmeno chi l’ha scritto Isaia!
            Nessuna riga del Vecchio Testamento si sa chi l’abbia scritta!
            Molti vengono attribuiti per “tradizione”, ma nessuno storico serio direbbe mai che, ad esempio, il pentateuco lo ha scritto Mosè!
            Senza contare il fatto che nel Deuteronomio si dice che “ad oggi nessuno sa dove sia il sepolcro di Mosè”! Cioè, Mosè avrebbe scritto del proprio sepolcro!
            E per quanto riguarda Isaia sappi che è stato scritto da almeno 3 persone diverse nell’arco di 250/300 anni!!!
            ….ecco quanto vale la tua “conoscenza”! ….una cippa!!!
            …..ignorante!!!

          • land 110

            Certo se chiedi una profezia ti rispondo dandole una profezia di un profeta con tanto di prova storico archeologica
            Il non accettare come si scrivevano i libri e si tramandava il sapere non é pertinente al discorso profezia !
            Molti libri biblici del antico testamento hanno avuto più di uno scrittore mica solo isaia
            É si riconosce puro lo stile!
            Il tuo esempio di mosé che non finí il pentateuco é ridicolo , lo fini il suo successore e non cé dubbio a parte il tuo ciarlare scomposto !!!
            Non contiene poi una storia di una famiglia solamente
            Ma molto più,
            Ma dovresti studiare

          • DerfelCadarn81

            Ma dov’è sta prova archeologica?
            Ma tu stai fuori di testa!
            Mi dici cosa invece hai studiato tu!
            Mi hai proprio rotto i cogli0ni che ad ogni commento mi dici “devi studiare” anche se tu finora non hai dimostrato di sapere un c4zz0!!!
            (Togliendo la parte iniziale della Genesi, in linea di massima, il VT è la storia della discendenza di Giacobbe!)
            Un altro commento del c4zz0 in cui non dici nulla e mi dai dell’ignorante senza motivo e ti mando a f4ncul0 definitivamente!!!!!

          • land 110

            Ti ho dato una cosa da cercare i particolari puoi cercarli anche in biblioteca se vuoi
            Ma comunque studiare le prove archeologiche in sostegno alla Bibbia é un genere di cosa che non si ha semplicemente la possibilità di fare in un piccolo commentario
            Come questo,
            Prova a metterti a studiare e si per uscire dalla tua evidente ignoranza devi fare come una volta
            Muovere il culone senza ragliare poi tanto
            Oppure puoi tenere la tua opinione come gli sciocchi
            É abbastanza facile trovare su siti verificati di organizzazioni mondiali di traduzione (wescott e hort)prove e libri che descrivono nei particolari
            Non una ma decine di prove e contro prove
            Fatti una cultura libera da ignoranza

          • land 110

            aggiungo una cosa

            senza contare che oggi ne mancano 3 di profezie e fino a circa cento anni fa erano 4

            Vai A leggere questo
            Proverbi 5:1-23

            se vuoi puoi istruirti chi non vuole non capisce
            e non si parla di avere fede si tratta di avere un istruzione reale

  • Pingback: Perché il Vaticano ha rimosso 14 libri della Bibbia nel 1684? |()

  • Rita Riboni

    Il Vaticano, in particolar modo i Gesuiti, sono da sempre depositari della “scelta” di quale cultura ed informazioni divulgare… anche in traduzioni precedenti dall’aramaico sono stati fatti errori grossolani (uno per tutti “…per un cammello passare dalla cura di un ago…” – immagine per altro assurda… ma “gomel” significava “gomena”!!!!)… quindi errori per ignoranza ed errori per voluta rimozione… a tutt’oggi il Vaticano nasconde e rifiuta ciò che contraddice e ciò che sostiene storie diverse da quelle utili a mantenere i fedeli nell’ignoranza…
    Yehoshua lo sapeva, ma sapeva anche che “verrà il tempo in cui tutto ciò che è nascosto verrà reso manifesto…”. E questo è il tempo… il tempo di riferirsi al divino interiore e aprirsi al Tutto Divino senza intermediari ….