La NASA sta preparando il mondo per il contatto extraterrestre?

2

Siamo sicuri che diffondere messaggi ai mondi extraterrestri sia una buona idea?
Questa è la preoccupazione della maggior parte dei cosmologi.
Un piano per emettere messaggi radio a possibili civiltà extraterrestri su pianeti distanti ha causato costernazione tra alcuni scienziati che credono che potrebbe essere funesto per l’intera umanità.
L’anno scorso era apparsa la notizia sui giornali israeliani, era il 27 febbraio 2015, le forze della difesa israeliane si preparano per un invasione extraterrestre.
L’esercito d’addestramento si basava su di uno scenario nel quale il mondo si trovava sotto attacco d’invasori extraterrestri e la tecnologia delle FDI (Forza di Difesa d’Israele) affrontavano la sfida di sabotare i sistemi tecnologici avanzati delle astronavi extraterrestri. (http://www.jpost.com/Israel-News/New-Tech/The-IDF-is-prepared-for-an-alien-invasion-391919)

alieninvasion

Probabilmente anche la NASA sta preparando il mondo per il contatto extraterrestre vediamo come sia le trasmissioni TV, internet, riviste… di colpo incominciano a parlare della possibilità contatti alieni.
Sembra stiano “normalizzando” il tema UFO, dopo che tutti gli extraterrestri sono sempre stati relegati nel regno della paranoia e della fantascienza. C’è stato un tempo in cui la stampa convenzionale poteva parlare dei temi di alieni e UFO se si trattava di articoli satirici.
Eppure, recentemente, sempre più pubblicazioni stanno parlando della possibilità che la vita extraterrestre sia scienza vera.

corbett-report

L’analista politico James Corbett (www.corbettreport.com) in un’intervista dice che : “Questo è un tema che chiaramente si pone più e più volte fino alla sazietà nei mezzi di comunicazione portavoce del Sistema.
Questi stessi media che sappiamo ci stanno mentendo sulla maggior parte dei principali avvenimenti mondiali, sia mentendo direttamente o per omissione, perchè non escludono dal contesto culturale questa cosa sugli extraterrestri?
Perchè stanno costantemente ricorrendo all’idea di “una presenza aliena”, “occultamento alieno”, “invasione aliena”, “minaccia aliena”?
Perchè propongono tanto spesso questo tema, non solo nei media informativi ma anche, naturalmente, nelle produzioni culturali e del divertimento che, spero si comprenda, sono il prodotto finale dell’industria di creazione culturale e anche dei videogame.
Che un’altra volta ci stiano programmando anticipatamente da decadi, chissà da generazioni, per accettare l’idea, includendo naturalmente questa di una “invasione aliena” e le conseguenze della stessa?
E’ quasi come se i giocatori di potere miliardario nella cuspide di questa piramide siano veramente vincolati all’idea di impiantare il concetto di un’invasione aliena nella coscienza del pubblico con il proposito di manipolare l’opinione pubblica e questo perchè sono collegati con quest’agenda, come si può dimostrare chiaramente.
Tutto questo potrebbe essere l’inizio per l’ “ultima carta”, che pretendono di giocare?
Un’invasione aliena di tipo False Flag, “progetto blue beam”, ologramma, o controllo mentale collettivo..?
Ci sono stati molti avvistamenti specialmente nel Messico, ma non solo.
Ufo di forme piramidali a sigaro, e se fossero ologrammi?
Il 15 marzo 2015 il Presidente Obama in un talk show, Jimmy Kimmel Live!, disse: “Gli stranieri controllano il governo degli Stati Uniti”, in tono ironico.
Ma se invece Obama, scherzando, ha rivelato uno dei segreti più nascosti, sulla presenza aliena nei governi?

Non sembra che ci stiano sviando e programmando le nostre menti, utilizzando i mezzi di comunicazione di massa, presentando il tema alieno in forma ridicola, dubbiosa o fittizia?
O vogliono giustamente prepararci mentalmente per qualcosa che ancora potrebbe arrivare..?

di Sergio T. – HTM

loading...

Potrebbe piacerti anche

I commenti sono chiusi.