Complottisti

La maggior parte dei vaccini sono una “bomba a orologeria”

loading...
Traduzione a cura di 
29  marzo de 2017
Un ottimo articolo del medico Juan Gérvas pone un problema che possono provocare numerosi vaccini e di cui si parla poco.
La chiama bomba ad orologeria : la capacità immunizzante di alcuni vaccini dura poco e è questo che può causare epidemie, come alcuni di quelle osservate negli ultimi anni.

Calendario vacunal 2017

Gérvas cita molti dei miti che circondano nelle vaccinazioni e una di esse è che la capacità preventiva dei vaccini dura “tutta la vita”. Questo non è vero (purtroppo non è cosi, e vorrei che fosse così, per essere vaccinato solo una volta). A coloro che hanno vaccinato o si sono vaccinati contro qualcosa (o contro tutto) siamo protetti per un certo tempo , quindi l’effetto del vaccino passa e si deve essere rivaccinati, altrimenti ci possono essere problemi.

L’autore inizia con una persona che è a favore dei vaccini, necessari, efficaci e sicuri (penso come la maggior parte delle persone), facendo un riassunto di quei miti che mi dicono sui vaccini. È bene leggerlo.
Il vaccino contro il tetano è un ottimo vaccino , sostiene Juan:
Se sei vaccinato bene nell’infanzia e nell’adolescenza (cinque o sei dosi) in tutta la vita non si richiede la ri-vaccinazione fino all’età di 65 anni. Vale a dire, non c’è scienza circa la rivaccinazione contro il tetano ogni dieci anni o prima di qualsiasi ferita nel pronto soccorso.
Io stesso sono stato rivaccinato in adolescenza dopo un incidente con un oggetto metallico.
Il vaccino contro il tetano non produce “difese” per tutta la vita, e dimostra che gli anticorpi stanno scendendo mentre passano gli anni. Gervas considera il vaccino una bomba a orologeria negli anziani senza la rivaccinazione del tetano (più mortale nelle donne, perché gli uomini tendono ad avere “memoria” dal servizio militare).
Il vaccino contro il morbillo ha un’efficacia limitata nel tempo e dopo 15-20 anni è possibile l’infezione di chi è ben vaccinato. Questo è uno dei motivi per cui si verificano epidemie nelle comunità di giovani vaccinati , come i college universitari,dove si vive fianco a fianco.
Il vaccino contro la pertosse è anch’esso una bomba a tempo, perché la sua immunità dura solo cinque anni (massimo dodici), racconta l’autore del post pubblicato da Health Act . Questo spiega i decessi in bambini non vaccinati e ripetute epidemie di pertosse in vaccinati.
Negli ultimi anni ci sono state morti dolorose che hanno dato origine all’apertura di dibattiti sulla questione se sia necessario vaccinare le donne in gravidanza  durante le ultime settimane di gestazione per cercare di ottenere bambini la nascita di bambini protetti contro questa malattia. Ci sono stati motivi di allarme? È bene conoscere alcune verità scomode e le loro prove scientifiche .
Juan Gérvas chiama il vaccino della difterite “molto difettoso”:
perché il suo effetto si sbiadisce in circa dieci / vent’anni. Pertanto, più della metà degli adulti sono indifesi nei confronti dei bacilli di difterite (fino al 70% degli anziani). Inoltre, i vaccini possono portare germi molto più aggressivi. Il vaccino contro la difterite è una bomba a tempo “, conclude.
Così è il vaccino contro la parotite, di scarsa efficacia e durata , che spiega le ripetute epidemie delle stesse che sono state subite negli ultimi anni nelle Asturie o  Madrid , per dare alcuni esempi.

Tos ferina2

Il vaccino della varicella offre una protezione di soli dieci anni . Non molto tempo fa anche gli interessi commerciali che lo circondavano erano inclusi nei programmi di vaccinazione sotto la raccomandazione di immunizzare dei neonati quando,con dei criteri scientifici, è stato applicato dall’età di dodici anni, se la malattia non è andata via in modo naturale.
Questa “espansione del mercato” del vaccino può significare un’altra bomba a orologeria relativa agli aspetti della sua sicurezza. In realtà, come abbiamo pubblicato, un giudice valuterà se il vaccino Varivax, della varicella è la causa della morte del piccolo Alessandro , morto ore dopo aver ricevuto la seconda dose del prodotto.
Si consideri anche il medico e il professore di sanità pubblica nel cui lavoro ci basiamo, che è una bomba a orologeria è il vaccino contro la meningite , sia contro B, sia coniugato (A, C, W, Y), perchè la sua immunità dura meno di otto anni . Il vaccino contro l’ influenza indica direttamente quello
è inutile, ma in ogni caso dura quasi tre o quattro mesi ; è una bomba a orologeria. “

gripe vacuna

Ci sono molti esempi di vaccini da migliorare perché ci proteggono per un breve periodo e in generale la popolazione non è aggiornata. Come ricorda il medico, in molti altri vaccini  mancano i dati per sapere quanto tempo dura; ad esempio, nel vaccino contro il papilloma virus (“che è anche inutile”, aggiunge).
Dal punto di vista della salute pubblica , i vaccini a bomba a orologeria portano il rischio permanente di ripetute epidemie di malattie contro le quali la maggioranza della popolazione è vaccinata.
Per incoraggiare l’uso dei vaccini, certamente una buona scoperta , è necessario migliorare notevolmente questi prodotti e penso che coloro che possono farlo meglio sono gli Stati perché  la ricerca del loro miglioramento non è molto interessante per i laboratori privati a causa della bassa redditività nel farlo (ad eccezione dei nuovi vaccini che caricano prezzi molto elevati).

Fonte: http://www.migueljara.com/2017/03/29/la-mayoria-de-las-vacunas-son-una-bomba-de-tiempo/

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK