Complottisti

432 HZ – LA FREQUENZA CHE HANNO DECISO DI NON FARCI ASCOLTARE E’ IN GRADO DI RIGENERARE IL DNA

Prima di tutto una premessa: La scienza oggi ci dice che nell’Universo tutto è energia in vibrazione. Il ritmo vibratorio di un oggetto, compreso il corpo umano, si chiama risonanza e un suono è “la vibrazione di un corpo elastico che si trasmette all’elemento circostante (aria) e si propaga attraverso condensazioni e rarefazioni molecolari periodiche a onda, vibrando per simpatia non solo con gli strumenti della stessa nota, ma anche con multipli e sottomultipli della sua frequenza.”

Si evince in parole povere che esiste uno stretto rapporto tra suono, armonia ed emozioni umane… ma questo chi di noi non lo sapeva? Quanti si emozionano per una canzone, si caricano di energia, si rilassano o addirittura si commuovono? Direi tutti!

Molti, me inclusa fino a poco tempo fa, ignorano che l’universo possiede qualcosa che possiamo definire “un battito” che accompagna ogni cosa naturale… Tutto in natura vibra a 432 HZ!

Per fare degli esempi il rumore del mare, la pioggia, il ronzio delle api, il frusciare delle piante, persino il battito cardiaco umano… ogni cosa è sintonizzata sui 432 HZ.

Tutti suoni che normalmente rilassano e distendono.. ma la maggior parte delle produzioni musicali esistenti dall’anno 1939 vibra, invece, a frequenze incoerenti di accordi a 440 Hz. Curioso no?

Il 99% delle produzioni musicali che ascoltiamo giornalmente attraverso i media, nei supporti fonografici (CD/DVD) e in rete, hanno di base un accordatura a 440 Hz.

Ma chi l’ha deciso di spodestare l’armonica frequenza a 432 per sostituirla con quella a 440?

loading...

Nel 1939 il ministro della propaganda nazista Joseph Goebbels impose il diapason a 440 Hz contro il referendum dei 25.000 musicisti in Francia contrari a questa scelta.

Il nazista aveva notato che la musica a 440 hz influenzava negativamente le masse rendendole più manipolabili e violente.. da allora a macchia d’olio in tutto il mondo si è adottata una vibrazione quanto più lontana dalla natura…

C’è da dire anche che nell’ultimo decennio, moltissimi gruppi hanno fatto sperimentazioni con l’intonazione a 432 hertz tra cui: Pink Floyd, Mick Jagger, Tool, The Renegades, e Archangel, ma la stragrande maggioranza purtroppo non lo fa.

La musica a 432 Hz parla al cuore, codifica le cellule in maniera armonica e favorisce la nostra salute grazie alla ricettività a questa frequenza da parte del DNA che produce così proteine integre per tutto il corpo. L’ONDA GENETICA che permette l’ipercomunicazione tra la specie umana è possibile solo con armoniche a 432 HZ,al contrario quella a 440 hz blocca la nostra specie nella percezione di sepazione e di limitazione evolutiva. Se ascoltare musica, quindi, sincronizzati sulla frequenza del “diapason scientifico” (432 HZ) donerebbe beneficio all’intero pianeta e a chi lo abita, ascoltare musica sincronizzati su un “diapason disarmonico” provoca dei danni, causando stress, comportamenti negativi e instabilità emotiva.

A voi la scelta…

via TerraRealTime

loading...

SEGUICI SU FACEBOOK